Digital lifestyle, cultura tecnologica, tendenza hi-tech: MacReport è il magazine che ti accompagna nel mondo dell'elettronica di consumo.

Wacom Cintiq 22, per gli spiriti creativi

Tra le esigenze che accomunano un artista digitale, un illustratore e un progettista c’è quella del corredo tecnologico. Tutti hanno bisogno, infatti, di uno strumento affidabile e di qualità su cui disegnare e che supporti al 100% la loro creatività e professionalità. Con il nuovo display interattivo Cintiq 22, Wacom si rivolge appunto a tutti i creativi, agli artisti digitali e agli appassionati d’arte e di disegno che desiderano un prodotto di qualità, affidabile e avanzato, ma non hanno bisogno di specifiche marcatamente professionali come il display 4K e l’optical bonding. Cintiq 22 si pone dunque come prodotto entry level capace di miscelare un elevato fattore tecnologico, l’esperienza del marchio Wacom e un prezzo accessibile.
 
Cintiq 22 offre innanzitutto uno schermo da 22’’, con risoluzione Full HD e una copertura del 72% della gamma cromatica NTSC. Il display è protetto da un vetro con trattamento opaco che simula in modo efficace la sensazione della carta; per questo, Cintiq 22 rappresenta un’ottima scelta per tutti coloro che sono abituati a creare su carta o tramite tavoletta con penna. Sul display agisce la penna Wacom Pro Pen 2, con 8.192 livelli di pressione e sensibilità all’inclinazione: sfruttando le tecnologie di risonanza elettromagnetica, la penna non ha bisogno di una batteria e, dunque, non va mai ricaricata.
 
Specifiche tecniche a parte, Cintiq 22 sfrutta tutte le caratteristiche che hanno reso Wacom un riferimento nel mondo della creatività digitale: sensibilità, precisione, qualità del tratto e affidabilità. Il prodotto, indicato per schizzi digitali, ma anche per illustrazioni, fotoritocco e disegno tecnico, offre agli artisti e ai progettisti la tradizionale qualità Wacom su un form factor ampio, e per questo confortevole. Cintiq 22 ha infatti caratteristiche tecniche analoghe al modello Cintiq 16, del quale rappresenta il “fratello maggiore” a tutti gli effetti.
 
pubblicato
2 Agosto 2019

aggiornato
9 giorni fa