Digital lifestyle, cultura tecnologica, tendenza hi-tech: MacReport è il magazine che ti accompagna nel mondo dell'elettronica di consumo.

DJI Ronin-SC, lo stabilizzatore portatile a prova di Halloween

Certi momenti vanno immortalati nel miglior modo possibile perché diventano ricordi e meritano rispetto. Prendi la notte di Halloween, per esempio: feste, dolcetti, scherzetti e tanta allegria si uniscono per salutare una tradizione anglosassone ormai fortemente radicata anche da noi. Certo, per molti sarà sufficiente uno smartphone e un account Instagram, ma ci sono anche i grandi appassionati e i professionisti del video: loro cercano il meglio, vogliono sprigionare la propria creatività, chiedono una qualità senza compromessi e funzionalità avanzate per realizzare qualcosa di unico: DJI Ronin-SC è fatto apposta per loro.

 

Compatibile con svariati modelli di fotocamere mirrorless e testato per gestire carichi fino a 2 Kg, Ronin-SC è uno stabilizzatore a tre assi di altissima qualità e vanta una struttura leggera in magnesio e alluminio, per un peso complessivo di appena 1,1 Kg. Tra le sue caratteristiche, certamente meritevoli di menzione sono l’autonomia da 11 ore, la disponibilità di comandi pratici e intuitivi per la gestione dello scatto, della ripresa e della messa a fuoco, ma soprattutto la capacità di assicurare riprese di altissima qualità, fluide ed estremamente dinamiche in qualsiasi condizione; merito (anche) del design del dispositivo, che permette ogni  movimento in modo semplice e naturale, compreso il rollio a 360 gradi, dando così estrema libertà ai videomaker, che durante le riprese potrà visualizzare continuamente il display della fotocamera.

 

Ronin-SC vanta inoltre modalità preimpostate, come quella dedicata allo sport: nonostante questa aumenti la sensibilità del dispositivo, la stabilizzazione si mantiene solida e convincente anche nei movimenti più concitati. Per il massimo della creatività, è poi possibile usare svariate funzionalità automatizzate, tutte accessibili tramite l’app: per esempio, Panorama, ma anche quelle dedicate ai Timelapse o ai Motionlapse, che con Ronin-SC sono assolutamente a portata di mano. Inoltre, funzionalità estremamente avanzate dell’apparecchio fanno perno sulla sinergia tra Ronin-SC e lo smartphone: ActiveTrack 3.0, per esempio, permette di seguire i soggetti in maniera impeccabile in ogni condizione, mentre con Force Mobile lo stabilizzatore segue i movimenti di inclinazione e rotazione dello smartphone, con una latenza assolutamente minima.

pubblicato
31 Ottobre 2019

aggiornato
5 giorni fa