Digital lifestyle, cultura tecnologica, tendenza hi-tech: MacReport è il magazine che ti accompagna nel mondo dell'elettronica di consumo.

XGIMI MoGo Pro+ cambia le regole dell’entertainment

La bella stagione è ormai finita e iniziamo il periodo in cui si passa più tempo tra le mura domestiche. Il lockdown ci ha insegnato come organizzare lo spazio, il tempo e il divertimento a casa. Non mancano gli abbonamenti ai servizi di streaming, musica e videogiochi. Ma qual è lo strumento perfetto per godersi tutte queste attività?

 

XGIMI, brand cinese che ha già conquistato gli utenti in tutto il mondo, propone la soluzione ideale: un nuovo proiettore portatile MoGo Pro+. E’ basato su Android TV ed è dotato delle funzionalità innovative e dall’ottima qualità di immagine fino a 100 pollici di diagonale, corrispondenti a 4 TV da 50’’. Inoltre, grazie alle sue dimensioni compatte (pesa meno di un chilo, è alto appena 14,7 cm) può essere posizionato in qualsiasi ambiente, anche quello piccolo e portato con sé sempre e ovunque.

 

Questa versione “plus” dispone dell’utilissima funzione di correzione trapezoidale automatica, sia in verticale che in orizzontale, di un autofocus laser velocissimo, di uno stand integrato che consente una leggera inclinazione dell’apparecchio senza accessori esterni e di una batteria molto più capiente (da 10.400 mAh a 12.400 mAh), per un’autonomia massima che può superare le 4 ore di video o le 8 ore di musica.

 

Grazie al Wi-Fi e ad Android TV integrato, è possibile scegliere tra oltre 700.000 applicazioni presenti nello store, installando nella memoria interna quelle che più si addicono alle proprie esigenze di entertainment; inoltre, con Chromecast è possibile condividere senza fili i contenuti dello smartphone. La stessa qualità la si ritrova poi nel comparto sonoro, laddove MoGo Pro+ propone un sistema Harman Kardon regolato in modo professionale tramite la Gold Ear Philosophy e in grado di garantire una qualità audio eccellente a prescindere dalla sorgente e dal genere musicale.

pubblicato
12 Ottobre 2020

aggiornato
7 giorni fa