Digital lifestyle, cultura tecnologica, tendenza hi-tech: MacReport ti accompagna nel mondo dell'elettronica di consumo.
Gli ultimi report:

EIZO FlexScan: guida per scegliere il monitor perfetto

Design e funzionalità: sono queste le principali caratteristiche che si ricercano nella scelta di un nuovo monitor da PC. Infatti, per scegliere il miglior dispositivo occorre tenere ben presenti le proprie esigenze personali e l’uso che se ne farà, così come lo spazio che si vuole occupare sulla scrivania e quale diagonale deve avere la superficie di visualizzazione dell’immagine. Un altro aspetto molto importante, emerso soprattutto con il dilagare dello smart working, è la salute dei propri occhi. Come fare quindi a trovare il giusto alleato?
 
EIZO, brand di fama mondiale per le soluzioni di visualizzazione, offre un portfolio di prodotti in grado di rispondere ad ogni necessità, coniugando al meglio sia il design che la funzionalità. In particolare, il modello Ultra Wide EV3895 della serie FlexScan offre tutto ciò che si può volere da un monitor. Ecco una guida pratica e veloce che ti farà scegliere subito questo dispositivo: 
 
  • Spazio senza fine: con una diagonale di 37,5 pollici, rapporto d'aspetto Ultra-Wide 24:10 e risoluzione a 3840 x 1600 pixel (UWQHD+) offre una risoluzione quasi tre volte superiore a quella di un monitor full HD. Inoltre, il design curvo assicura un minor affaticamento visivo.
  • Estetica raffinata: il design quasi senza cornice conferisce un look pulito, il piedistallo slanciato ma stabile e la gestione intelligente dei cavi contribuiscono a creare un un’atmosfera di lavoro piacevole.
  • Connettività illimitata: il modello EV3895-BK è dotato di quattro porte USB-A downstream facilmente accessibili lateralmente per collegare in maniera rapida le diverse periferiche senza l'ausilio di un hub USB. Sul retro del cabinet sono inoltre disponibili ingressi video USB-C, DisplayPort e due HDMI, che completano la ricca dotazione.
  • Pannello IPS: elevata risoluzione di 3840 x 1600 pixel, rapporto di contrasto massimo di 1000:1 e luminosità stabile fino a valori massimi di 300 cd/m2. Grazie al pannello con tecnologia IPS con retroilluminazione a LED, cromaticità e luminosità rimangono stabili da ogni prospettiva.
  • Risparmio energetico e benessere visivo: la funzione Auto EcoView rileva costantemente le condizioni di luce circostante, adattando opportunamente la luminosità dello schermo, in modo completamente automatico. Ne consegue una visione ottimale, senza riflessi e abbagliamenti che affaticano gli occhi. Un altro punto a favore è che l’autocontrollo della luminosità consente di risparmiare fino al 50% di energia rispetto ad un monitor che ne è privo ed utilizza livelli di luminosità prefissati.
  • Meno luce blu: in combinazione con la funzione ergonomica Auto EcoView, la luce blu viene ridotta fino all'80%, favorendo così un maggiore benessere degli occhi e anche una qualità del sonno migliore, solitamente molto affetto da questo fenomeno.
     
pubblicato
15 Luglio 2022

aggiornato
2 mesi fa