Digital lifestyle, cultura tecnologica, tendenza hi-tech: MacReport è il magazine che ti accompagna nel mondo dell'elettronica di consumo.

Apple Watch Series 5, lo smartwatch che non si spegne mai.

L’icona degli smartwatch giunge alla quinta edizione con alcuni significativi miglioramenti rispetto alla generazione precedente. Non cambia il look, che resta un tratto inconfondibile della linea Watch, ma Apple ha deciso di dotare la Series 5 di una versione con quadrante in titanio, una in ceramica e, soprattutto, di integrare un display always-on, che è proprio una caratteristica peculiare di questa quinta edizione. Tramite lo schermo Retina sempre attivo, gli utenti potranno tenere sott’occhio le informazioni di cui hanno bisogno senza necessità di accendere il display manualmente o di ruotare il polso. Tutto questo, senza condizionare l’autonomia del prodotto, che si mantiene ben al di sopra della classica giornata di utilizzo (Apple dichiara 18 ore).

 

Apple Watch Series 5 offre un’ampia dotazione di funzionalità per il fitness e la salute, come il monitoraggio del movimento, degli allenamenti, dei battiti cardiaci e l’ECG per controllare il ritmo del cuore. Per questa edizione, Apple ha poi aggiunto la bussola, che potrà essere usata dalle applicazioni di navigazione GPS per fornire nuove funzionalità, e ha aggiunto il supporto alle chiamate d’emergenza internazionali: indipendentemente da dove è stato acquistato Watch, in caso di bisogno l’orologio si collega direttamente al servizio d’emergenza del luogo in cui ci si trova, e oltretutto lo fa in modo automatico quando rileva una situazione di pericolo come una brutta caduta. Apple Watch Series 5 potrà poi sfruttare tutti i benefici di WatchOS 6, con nuovi quadranti e funzionalità come l’app Rumore e Monitoraggio ciclo.

pubblicato
12 Settembre 2019

aggiornato
3 giorni fa